Mangiare

EnogastronomicoPer i piaceri della tavola, è possibile gustare prelibate ricette a base di pesce fresco dell’Adriatico tra cui il tradizionale brodetto sambenedettese e la frittura di paranza, ma anche a base di carne come le famose olive ascolane.

Il territorio offre inoltre ottimi vini bianchi come Passerina e Pecorino o corposi rossi come Rosso Piceno e Rosso Piceno Superiore DOC.

Chi arriva a San Benedetto e, più in generale, nel Piceno dev’essere pronto ad utilizzare tutti e cinque i sensi per godere appieno di questa terra: l’udito per i suoni della natura e della cultura locale, la vista per la meraviglia dei suoi paesaggi, il tatto per sentire viva la pietra dei nostri monumenti e dei nostri borghi, il gusto per assaporare i sapori della tradizione, l’olfatto per godere in modo pieno ed esclusivo dei profumi di una natura incantevole.

Commenti chiusi